skip to Main Content
La Fondazione Podini Si Attiva Per L’acquisto Di Un Macchinario Per La Ventilazione Meccanica

La Fondazione Podini si attiva per l’acquisto di un macchinario per la ventilazione meccanica

COMUNICATO STAMPA 16.03.2020 – La Fondazione Podini si attiva per l’acquisto di un macchinario per la ventilazione meccanica Rimaniamo uniti: ecco il motto che sta accomunando tutta la popolazione nella lotta contro il Coronavirus. Un’unità di spirito ma anche di azioni concrete, dove le iniziative e i comportamenti di ognuno possono fare la differenza.

“Tutti sono chiamati a fare la loro parte in questo momento così drammatico e di responsabilità collettiva. Ecco perché anche la Fondazione Podini ha deciso di muoversi” dichiara Giovanni Podini. Dopo aver consultato i vertici della Provincia e ASL per comprendere le necessità del momento, la Fondazione ha deciso infatti di acquistare un macchinario per la ventilazione meccanica ed il monitoraggio dei pazienti ricoverati in terapia intensiva. Un investimento, di circa 130 mila euro, volto a supportare la comunità in questo momento di grande emergenza.

La Fondazione Podini conferma così ancora una volta il proprio supporto al territorio locale, fornendo un aiuto concreto nell’affrontare le problematiche che si presentano.

Cogliamo inoltre l’occasione per informare che, considerato il momento particolare, la Podini Foundation Onlus, in accordo con le associazioni Malta Help.bz e Volontarius, ha deciso di sospendere il servizio di navetta gratuita al cimitero di Bolzano fino al 5 aprile 2020 compreso. “Siamo certi della vostra comprensione e speriamo di poter tornare attivi il prima possibile per essere di aiuto alle tante persone che ogni fine settimana puntualmente vengono ad usufruire del nostro servizio”.

PODINI FOUNDATION ONLUS

La Fondazione privata della famiglia Podini è stata costituita nel 2010 dai tre fratelli Giovanni, Alessandro e Stefano per portare avanti i progetti umanitari che hanno, in parte, avviato i genitori Giancarlo e Isabella. Prima in India poi gli interventi si sono spostati in Eritrea, Cambogia e Alto Adige. Particolare attenzione viene rivolta al nostro territorio: grazie alla collaborazione con associazioni locali la Podini Foundation vuole rispondere concretamente alle molteplici problematiche di cui anche la nostra regione soffre. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top